Scicli, aggredisce e picchia agenti della municipale Dopo multa 47enne ha pure speronato l’automobile

Aveva aggredito e picchiato due vigili, domenica scorsa, in via Pinchielli, nel centro di Scicli nel ragusano. Ora l’uomo, S.S., di 47 anni, è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa. L’indagato pare avesse protestato vivacemente a causa di una multa. Poi con la sua auto ha speronato quella delle due agenti della polizia municipale. Infine le ha aggredite a pugni. 

Fermato, era stato arrestato e ammesso ai domiciliari. Ieri, in sede di convalida dell’arresto, il giudice per le indagini preliminari ha deciso di applicare la misura cautelare in carcere. L’uomo, che aveva dei precedenti giudiziari, è stato prelevato e accompagnato in contrada Pendente dove attenderà il processo. Le vittime sono state soccorse e medicate in ospedale. La prognosi, per loro, è di otto giorni.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento