Porte di Catania, 20enne arrestato dopo lungo inseguimento Era nel parcheggio pronto a scassinare le vetturre in sosta

Arrestato un 20enne a Catania con l’accusa di ricettazione e porto di arnesi utili allo scasso. Il giovane è stato fermato ieri pomeriggio dagli agenti della squadra Volanti, dopo una segnalazione partita dal personale della vigilanza del centro commerciale Porte di Catania. Il 20enne era stato indicato alla guida di un’auto all’interno del parcheggio sotterraneo, mentre si muoveva con fare sospetto tra i veicoli in sosta.

Alla vista dei poliziotti, il conducente ha accelerato fuggendo verso il quartiere Pigno. La corsa ha causato lo scontro con due auto parcheggiate e altre due della polizia. Una volta bloccato, si è scoperto che l’auto su cui viaggiava era stata rubata: nell’abitacolo c’erano diversi arnesi atti allo scasso. Il magistrato di turno ha disposto i domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Nel corso dell’inseguimento due poliziotti hanno riportato lievi contusioni per cui è stato necessario fare ricorso alle cure mediche.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento