Multa da 35mila euro ad agriturismo: otto lavoratori in nero Violazioni igienico-sanitarie e un concerto non autorizzato

Otto lavoratori in nero, varie violazioni igienico-sanitarie e l’organizzazione di un concerto senza nessuna autorizzazione. È quanto scoperto dai carabinieri delle stazioni di Cassaro, Buccheri e Palazzolo Acreide e che è costato una multa di oltre 35mila euro a un agriturismo della zona montana della provincia di Siracusa. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Siracusa e il personale del Sian dell’Asp. 

Oltre alle irregolarità, i militari hanno accertato che nella serata del controllo, nell’agriturismo si sarebbe
dovuto svolgere il concerto di un noto cantante. Uno spettacolo che però è stato annullato visto che non c’era nessuna autorizzazione di
pubblica sicurezza.
Al momento, è al vaglio delle autorità la posizione dell’imprenditore titolare dell’agriturismo e dell’imprenditore
titolare della ditta di sicurezza che avrebbe dovuto gestire l’organizzazione dell’evento.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento