Misterbianco, spinge fuori dall’auto la compagna Arrestato 40enne. Prima l’aveva presa a pugni

Un 40enne è stato arrestato dai carabinieri a Misterbianco con l’accusa di lesioni personali nei confronti della compagna. Intorno a mezzanotte, l’uomo ha aggredito in strada la donna. A chiamare i militari sono stati i residenti di via Dei Vespri. Sul posto è arrivata una pattuglia che ha chiamato il 118.

Dalla ricostruzione è emerso che il 40enne aveva colpito con più pugni la compagna per poi spingerla fuori dalla vettura. La donna è finita a terra. I medici del Policlinico, dopo averla visitata, hanno dato una prognosi di dieci giorni. Il 40enne è stato posto agli arresti domiciliari.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento