Messina, operaio rimane schiacciato dal bus Incidente mentre stava riparando sospensioni

Incidente sul lavoro a Messina. Un operaio dell’Atm è stato trasportato in codice rosso al policlinico. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo stava riparando le sospensioni del bus, quando il sistema che tiene alzato il mezzo pesante, probabilmente per un malfunzionamento, ha ceduto lasciando che l’autobus gli precipitasse addosso, incastrandone braccio e spalla. Immediati i soccorsi. 

Sul posto i vigili del fuoco che hanno provveduto a sollevare il bus e il personale del 118 che lo ha immediatamente trasportato in codice rosso al Policlinico Universitario Gaetano Martino, anche se le sue condizioni di salute non sembrano destare particolari preoccupazioni. «Il primo pensiero – scrivono Filt Cgil e Uiltrasporti – va alle condizioni di salute del lavoratore a cui ci stringiamo assicurando ogni forma di assistenza e vicinanza. Siamo sicuri – proseguono i sindacati di categoria – che i fatti e le circostanze dell’incidente avvenuto oggi in Atm andranno accertate dagli organi competenti al fine di verificare le condizioni complessive in cui i lavoratori giornalmente operano e garantirne adeguati standard di sicurezza e in questo senso come sempre vigileremo».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento