Marettimo, trovato corpo senza vita in una scarpata Era uscito da solo per fare un’escursione sull’isola

A Marettimo è stato ritrovato il cadavere di un escursionista di origine bergamasca di cui non si avevano notizie da venerdì. Il corpo senza vita dell’uomo è stato recuperato dalle squadre del Soccorso alpino e speleologico siciliano imbarcate sugli elicotteri dell’aeronautica militare. La vittima aveva 57 anni e si trovava sull’isola delle Egadi in vacanza. 

Al momento dell’escursione era da solo e stava percorrendo il sentiero per raggiungere Cala Bianca. A dare l’allarme è stato il gestore del bed and breakfast che lo ospitiva e che, non vedendolo rientrare, si è preoccupato. Diversi i mezzi messi in campo per le ricerche. Il cadavere del 57enne si trovava in una scarpata a picco sul mare nella zona di Punta Galera.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento