La Sicilia che verrà, ospite Sebastiano Anastasi: «La questione Pubbliservizi è un dramma per la città»

Dall’elezione ad unanimità dei presenti al ruolo del Movimento per l’Autonomia all’interno del Civico consesso, dai rapporti con il commissario del Comune di Catania al confronto con i cittadini. Analisi politica a tutto tondo con Sebastiano Anastasi, neo presidente del Consiglio Comunale catanese, ieri sera ospite del programma “La Sicilia che verrà” in onda su Sestarete tv canale 81. Insieme ad Anastasi si è parlato delle lamentele manifestate dai residenti e dai commercianti per quanto riguarda la viabilità ma anche per la raccolta dei rifiuti, del ruolo della Civica Assise come organo di controllo nei confronti dell’Amministrazione e delle prossime elezioni per palazzo degli Elefanti. Tutti temi che in questi mesi caratterizzeranno il dibattito dentro e fuori dall’Aula e che lo vedranno “arbitro” dalla scranno più alto. «L’emergenza Pubbliservizi – ha detto Anastasi – deve essere una sorta di investitura per il Consiglio comunale. E’ un dramma sociale, economico, fisico per la città di Catania». – Per rivedere la puntata clicca qui


Dalla stessa categoria

Lascia un commento