Induce minore disabile psichica a inviare foto nuda Finisce in carcere 24enne di Valguarnera Caropepe

Un pregiudicato di 24 anni di Valguarnera Caropepe, adesso è accusato di pedopornografia minorile nei confronti della figlia di una parente della sua compagna che all’epoca dei fatti non solo era minorenne ma anche affetta da un disturbo psichico, tanto che è stata collocata in una comunità alloggio. Il 24enne è stato arrestato dai carabinieri di Caltanissetta e portato in carcere

Le indagini dei militari, iniziate nei primi mesi del 2020 e concluse quasi un anno dopo,
hanno permesso di ricostruire una fitta rete di contatti tra la ragazza e il 24enne tramite
l’applicativo di un noto social network, nel corso dei quali si ripeteva sempre lo stesso schema. L’uomo, consapevole della minore età e dello stato psicologico della ragazza, le avrebbe richiesto ripetutamente foto nuda

Il 24enne, infatti, è accusato di avere indotto e istigato la vittima a inviare materiale pornografia in modo continuato, al punto di fare insorgere nella vittima l’intenzione e l’accettazione nell’assecondare le richieste. Durante le indagini, sono state raccolte le testimonianze non solo della vittima ma anche degli assistenti sociali e dei responsabili
della struttura di accoglienza
. A fornire ulteriori elementi sono stati poi i contenuti trovati nei cellulari della minorenne e dell’arrestato


Dalla stessa categoria

Lascia un commento