Incidente A18 Catania-Messina, salgono a due i morti Tra le vittime c’è un 14enne. Indaga la polizia stradale

Sale il numero delle vittime dell’incidente stradale che si è verificato lungo l’autostrada A18 Catania-Messina. Lo scontro, secondo le prime informazioni, ha coinvolto due automobili e si è registrato nella tarda serata di ieri. In un primo momento era trapelata la notizia del decesso di un 14enne e di cinque persone rimaste ferite di cui alcune in gravi condizioni. Particolare che ha reso necessario l’atterraggio di un elicottero del 118. Dopo alcune ore, come si apprende da fonti sanitarie, una seconda persona è deceduta. Si tratterebbe di uno dei due conducenti: un uomo di 48 anni che dopo il sinistro era stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cannizzaro di Catania.  

Sul posto, dopo l’impatto, si sono recate anche quattro ambulanze, il personale dei vigili del fuoco di Riposto e Acireale e la polizia stradale che si è occupata dei rilievi per chiarire la dinamica. Lo scontro è avvenuto in un tratto di strada compreso tra Fiumefreddo e Giardini Naxos. L’arteria è rimasta chiusa per diverse ore. Gli altri feriti, tra cui dei minorenni, sono stati trasportati negli ospedali di Taormina, Garibaldi-Nesima e Policlinico-San Marco.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento