Catania SSD, domani alle 15:00 sfida contro la Vibonese. Al Massimino mancherà Giuseppe De Luca per squalifica

Una nuova vigilia di campionato, che tiene alta la tensione in vista di due sfide casalinghe ravvicinate, che porteranno il Catania SSD a sfidare Vibonese e Castrovillari nel giro di soli quattro giorni e con il carico della trasferta di Licata ancora sulle spalle e distante meno di 72 ore.

I rossazzurri però sono lanciati dall’entusiasmo della fase iniziale del campionato di Serie D, che li ha visti vittoriosi in tutte e tre le partite fin qui disputate.

Le insidie non sono mancate e dove è venuto meno il gioco sono stati i big a compensare con la loro esperienza, decidendo le singole partite con le loro giocate personali.

Domani però bisognerà resettare tutto, forti della consapevolezza che malgrado si tratti di un turno infrasettimanale ci sarà nuovamente il forte supporto dei tifosi del Massimino, dove si prevedono comunque oltre diecimila sostenitori etnei tra abbonati e biglietti venduti.

Il rebus riguarderà la formazione da schierare, perché di sicuro serviranno alcuni cambi soprattutto in attacco, dove mancherà ancora l’infortunato Litteri. 

Assente anche De Luca, squalificato per l’espulsione subìta dopo l’esultanza per il goal vittoria segnato a Licata domenica scorsa.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento