Catania, sequestrata una tonnellata di rame. Ditta aveva metallo in uso alla Telecom

Oltre una tonnellata di rame è stata sequestrata in Sicilia nell’ambito di controlli straordinari effettuati dalla polizia ferroviaria in giro per l’isola. Le verifiche hanno riguardato strade, zone nei pressi dei binari e una dozzina di centri di raccolta di rifiuti speciali. A subire il sequestro della tonnellata di metallo è stata una ditta di Catania, la stessa era entrata in possesso di 250 chili di materiale in uso a Telecom. La ditta è risultata sprovvista delle autorizzazioni per la lavorazione dei metalli. A conclusione degli accertamenti, il titolare è stato denunciato per combustione illecita dei rifiuti e ricettazione.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento