Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Acate, le ricerche dell'operaio nel lago con acque torbide
Lì è stato trovato un indumento. Ipotesi che sia scivolato

Nell'area sulla provinciale 38, che collega alla statale 115 per Gela, sono arrivati anche i sommozzatori dei vigili del fuoco di Catania. Le operazioni si sono concentrate nell'invaso di 240mila metri quadrati e 12 metri di profondità. Guarda le foto

Piero Burrugano

Un indumento trovato nel laghetto per la raccolta delle acque ha fatto concentrare lì le ricerche dell'operaio agricolo di 38 anni (C.V. sono le sue iniziali) la cui scomparsa è stata segnalata questa mattina, intorno alle 10, da un parente. Stando a quanto ricostruito finora, l'uomo stava lavorando nel terreno a Marina di Acate, lungo la strada provinciale 87 che collega Acate alla statale 115 per Gela. 

Il nucleo dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Catania sta lavorando nell'invaso di 240mila metri quadrati con una profondità di circa 12 metri. L'ipotesi, al momento, è che l'uomo sia scivolato nella grande vasca che contiene acqua torbida. Sul posto sono presenti anche i carabinieri di Vittoria, il personale del servizio ispettivo sicurezza sui luoghi di lavoro (Spresal) e dell'Asp di Ragusa.

Stando a quanto ricostruito finora, il trattore su cui stava lavorando sarebbe stato trovato ancora con il motore acceso vicino a un invaso di acqua per l'irrigazione. All'interno è stato rinvenuto anche il suo cappello ma del 35enne ancora nessuna traccia.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×