Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Autostrada Catania-Messina: verifiche nelle gallerie
I tratti chiusi temporaneamente nelle prossime ore

A comunicarlo è stato l'ex Cas. Le analisi, che si effettueranno dal 7 al 9 aprile, saranno portate avanti dal personale per mezzo di alcuni georadar per valutare eventuali criticità

Redazione

Secondo quanto comunicato da Autostrade siciliane, tra il 7 e 9 aprile verranno eseguite delle indagini con il georadar per testare lo stato dei luoghi, con monitoraggi che interesseranno alcune gallerie lungo l'autostrada A18 Messina-Catania e sulla tangenziale autostradale di Messina. Per consentire gli esami tecnici, alcuni tratti rimarranno chiusi.

La comunicazione da parte dell'ente è arrivata proprio in queste ore. Le verifiche verranno svolte sulle gallerie San Giovanni e Perara tra ore le 23 e le ore 7 e all'una di giovedì 8 aprile. Chi attraversa la tangenziale in direzione Palermo dovrà rispettare l'uscita obbligatoria allo svincolo di San Filippo con rientro a quello di Messina centrale. Relativamente agli accertamenti rimarranno chiusi all'ingresso del traffico gli svincoli di San Filippo e quello di Messina Gazzi, ma esclusivamente per chi si dirige in direzione Palermo.

Il personale effettuerà gli esami sulla galleria Baglio, tra l'una e le due di notte di giovedì otto aprile. Chi percorrerà la tangenziale in direzione Palermo dovrà rispettare l'uscita obbligatoria allo svincolo di Messina Boccetta con rientro nello svincolo di Milazzo. Per la stessa motivazione gli svincoli di Messina Boccetta e quello di Giostra Annunziata non saranno accessibili agli automobilisti che devono dirigersi in direzione Palermo.

Anche le gallerie Telegrafo e Scoppo vedranno saranno sottoposte alle verifiche con le onde elettromagnetiche. Qui gli automobilisti dovranno osservare l'uscita obbligatoria allo svincolo di Rometta con rientro in quello di Boccetta.  Gli svincoli di Rometta, Villafranca e Giostra Annunziata rimarranno chiusi al traffico in entrata, ma esclusivamente per chi deve andare in direzione Catania.

Accertamenti col georadar saranno portati avanti sulla galleria di Perara venerdì 9 aprile. I riscontri saranno effettuati tra le quattro e le sei del mattino. In questo tratto, i mezzi che dovranno attraversare la tangenziale in direzione Catania dovranno percorrere l'uscita obbligatoria allo svincolo di Messina Centro con rientro nello svincolo di Messina Gazzi. Il tratto di Messina Centro rimarrà chiuso in ingresso soltanto per chi si muove in direzione Catania.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×