Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Favignana, aliscafi sospesi a causa del maltempo
Il sindaco: «Verificare se le navi sono adeguate»

Il primo cittadino Francesco Forgione lamenta «l'incomprensibile interruzione del servizio di trasporto» che provoca forti disagi alla popolazione. «Non è dato sapere - lamenta l'ex presidente della commissione regionale Antimafia - se il mare fosse così agitato»

Redazione

«I cittadini delle isole Egadi hanno subìto l'incomprensibile interruzione del servizio di trasporto con le navi traghetto gestite dalla Caronte & Tourist Isole Minori spa». Lo dice il sindaco di Favignana Francesco Forgione, in seguito alla sospensione del servizio di trasporto marittimo, offerto dalle navi Caronte e Simone Martini, a causa delle avverse condizioni meteo marine

«Dato il ripetersi di simili situazioni e di disagi per la popolazione - continua l'ex presidente della commissione regionale Antimafia - diventa sempre più necessario un intervento di tutte le autorità competenti, al fine di verificare se le navi in servizio alle Egadi sono adeguate alla navigazione anche in relazione ai requisiti richiesti dai bandi regionali e statali che sono stati aggiudicati». 

Secondo il primo cittadino di Favignana «la nave Caronte è stata utilizzata in sostituzione del traghetto Pace (vincitore del bando nel 2015) che l'autorità giudiziaria ha già ritenuto inadeguato al trasporto di persone a mobilità ridotta: inoltre, dovrebbe potere navigare con onde alte massimo 2,5 metri», ma ieri è stata comunicata la sospensione del servizio e «non è dato sapere se, al momento della omessa corsa mattutina, il mare fosse così agitato, considerato che gli aliscafi avevano invece regolarmente viaggiato».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×