Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Omicidio Lucifora, Ris nell'abitazione della vittima
Gli accertamenti per ricostruire la scena del delitto

Gli esperti sono arrivati da Messina. Da ore sono all'interno dell'appartamento in cui è stato trovato morto, dieci giorni fa, il cuoco dell'Asp. Non confermate le indiscrezioni sul ritrovamento di sostanze stupefacenti nella camera da letto

Valentina Frasca

Foto di: video regione

Foto di: video regione

A dieci giorni dall'efferato omicidio che ha sconvolto la quiete di Modica, in tarda mattinata sono arrivati i Ris di Messina nella casa di Peppe Lucifora, assassinato nella sua piccola casa al quartiere Dente. Le indagini dei militari dell'Arma vanno avanti senza sosta, ma al momento nulla trapela. Sia dalla procura che dall'avvocato Ignazio Galfo, legale della famiglia Lucifora, bocche cucite. 

Le poche certezze che si hanno è che il cuoco dell'Asp è deceduto all'alba, presumibilmente tra le 5 e le 6 di domenica 10 novembre, e che è stata una morte violenta. Lucifora è stato picchiato e strangolato da qualcuno, forse da più di una persona. Gli aggressori sono poi andati via chiudendolo a chiave in camera da letto.

Non trova alcuna conferma, intanto, la notizia del ritrovamento di sostanze stupefacenti nell'appartamento della vittima. Lo stesso vale per l'indiscrezione secondo cui ci sarebbero due sospettati. Al momento non c'è nessuno iscritto nel registro degli indagati, e gli investigatori non si sbilanciano su nulla. 

I Ris sono ancora sul posto e stanno lavorando senza sosta, controllando palmo a palmo ogni centimetro della casa di Lucifora ed eseguendo accertamenti scientifici, dattiloscopici e biologici. Difficile stabilire quando il lavoro sarà considerato concluso.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×