Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Furto di rame, sospesi i treni tra Catania e Caltanissetta
La circolazione è ripresa nel pomeriggio ma con ritardi

Danni lungo 700 metri di cavi della linea di alimentazione elettrica a Motta Sant'Anastasia. Stop alla circolazione tra le 5 e le 12.45, ma i disagi non sono ancora finiti

Redazione

Un tentativo di furto di rame e il danneggiamento di 700 metri di cavi della linea di alimentazione elettrica dei treni e del passaggio a livello nella stazione di Motta Sant'Anastasia da parte di ignoti ha causato questa mattina, dalle 5 alle 12.45, la sospensione della circolazione ferroviaria sulla linea Catania-Caltanissetta, fra Catania e Catenanuova.

Cinque treni regionali hanno registrato ritardi fino a 15 minuti; quattro le corse cancellate, sei quelle limitate nel percorso. I guasti causati agli impianti di stazione potranno rallentare di circa 15 minuti la circolazione dei treni per il resto della giornata. Danneggiati 700 metri di cavi della linea di alimentazione elettrica dei treni e del passaggio a livello nella stazione di Motta Sant'Anastasia.

Una dozzina i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) intervenuti - e ancora impegnati per completare gli interventi di ripristino - con l’ausilio di due mezzi d’opera. Durante il periodo di stop è stato operativo un servizio sostitutivo con bus fra le stazioni di Catania e Catenanuova.

L’asportazione di rame non comporta problemi di sicurezza alla circolazione dei treni. La sottrazione del materiale, infatti, provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico ferroviario, con arresto immediato dei treni.

(Fonte: Rete ferroviaria italiana)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews