Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Comiso, schiaffeggia clienti e aggredisce poliziotti

Redazione

Nella tarda serata di domenica, 30 giugno, i poliziotti del commissariato di pubblica sicurezza di Comiso hanno tratto in arresto in flagranza un giovane comisano, C.G. di anni 24, il quale, dopo aver aggredito alcuni avventori di un locale del centro storico casmeneo, si scagliava contro l’equipaggio di una volante della Polizia di Stato. In particolare, intorno alle ore 23:00 di domenica scorsa, durante il servizio di controllo del territorio la Volante del locale commissariato interveniva in Piazza Aurelio Saffi, a seguito della segnalazione di un assembramento nei pressi di un pubblico locale.

Sul posto i poliziotti notavano C.G. inveire contro un avventore del locale al quale proferiva minacciosamente le seguenti frasi: «Ora ti faccio vedere io, ora ti ammazzo». Immediatamente dopo l’uomo passava alle vie di fatto e, scagliandosi contro l’avventore, lo colpiva al volto con un pugno e, subito dopo, lo afferrava cingendogli con le mani il collo.

Gli agenti intervenivamo immediatamente per bloccare l’azione violenta, tuttavia l’aggressore cercava in tutti i modi di colpire la vittima divincolandosi dagli operatori che, con non poca fatica, riuscivano comunque ad immobilizzarlo. In tale fase concitata, nonostante fosse stato più volte invitato a desistere, l’aggressore si scagliava contro gli agenti assestando loro gomitate ai fianchi, pugni e calci. Quindi, dopo esser stato sottoposto agli opportuni controlli di sicurezza, veniva collocato all’interno dell’autovettura di servizio; qui, non pago, continuava nel suo atteggiamento irruento e riottoso tanto da assestare delle testate sulla paratia interna del veicolo di servizio.

A seguito dei colpi subiti entrambi gli agenti ricorrevano alle cure del locale presidio sanitario, dove venivano loro diagnosticati traumi giudicati guaribili in 5 giorni. Sulla scorta di quanto ciò, l’uomo veniva tratto in arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Il pm di turno disponeva la sottoposizione agli arresti domiciliari.

(Fonte: Questura di Ragusa)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.