Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Troina, tafferugli tra i tifosi di Acireale e Marsala
Un arresto e tre denunciati da polizia tra granata

Il contatto è avvenuti a ridosso dello stadio in cui era in programma il match tra la squadra locale e la società del Trapanese. Sul posto però sono giunti anche alcuni supporter granata che non potevano seguire la loro squadra e la situazione è precipitata

Simone Olivelli

Tre denunce e un arresto. È questo il bilancio dei tafferugli registratisi oggi a ridosso dello stadio di Troina, dove era in programma la partita valida per il campionato di serie D, tra la squadra locale e il Marsala.

Quanto però è accaduto sul campo - il match si è concluso con la vittoria per 1 a 0 per gli ennesi - non ha avuto alcun legame con i fatti di cronaca. Protagonisti degli scontri, infatti, sono stati un gruppo di tifosi ospiti e un altro proveniente da Acireale, squadra anch'essa impegnata in serie D. I supporter granata, impossibilitati a seguire la propria squadra in trasferta per motivi di ordine pubblico, giunti a Troina, sarebbero entrati in contatto con i marsalesi.

Secondo una prima ricostruzione, durante i tafferugli un vessillo della squadra ospite sarebbe stato sottratto. Poco dopo il gruppo acese si sarebbe allontanato. A quel punto, però, sarebbe partito un inseguimento da parte della polizia, conclusosi poco dopo.

A essere stati fermati sono stati in quattro. Da poco polizia e carabinieri hanno formalizzato i provvedimenti, che hanno portato a tre denunce e un arresto. Non si conoscono al momento le generalità dei quattro.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×