Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, i tappeti a mosaico lungo i marciapiedi
L'artista: «Riempire i vuoti col colore e gli scarti»  

Si chiama Irina Belaeva, ma tutti la conoscono come Irma. È nata 55 anni fa a Minsk in Bielorussia. Quella dello Stretto è la sua città adottiva. «Sono tristi le mattonelle grigie e rotte, per questo ho deciso di usare materiali da riciclo per ripararle e - racconta a MeridioNews - adesso il risultato è sotto i piedi di tutti». Guarda le foto

Simona Arena

Foto di: Irina Belaeva

Foto di: Irina Belaeva

«Sono nata per fare cose belle». Dice così di sé Irina Belaeva, più conosciuta come Irma. La donna, nata 55 anni fa a Minsk, la capitale della Biellorussia, ha scelto Messina come sua città. È qui infatti che l'artista poliedrica ha trovato il suo posto che ha deciso di abbellire in un modo insolito. Passeggiando sui marciapiedi della città dello Stretto è possibile camminare sui suoi tappeti. Mosaici colorati che Irma realizza per riparare le mattonelle saltate che spezzano il grigio che riveste le banchine.   

Una forma di street art nata da un’esigenza semplice. «È triste vedere i buchi lungo i marciapiedi - racconta Irma a MeridioNews - per questo ho cominciato a raccogliere pezzi di mattonelle colorate dai cassoni delle ditte che eseguono lavori di ristrutturazione ma anche da scarti di amici e conoscenti. Ho cominciato a riempire i vuoti con il colore». All'inizio l'artista si dedicava soltanto alla tecnica dell'acquerello, «poi ho cominciato a coniugare l'idea di utilizzare questo materiale di scarto con quella di regalare un po' di bellezza alla città - spiega - e, adesso, il risultato è sotto i piedi di tutti». 

E, così, in giro per la città hanno preso forma i tappeti a mosaico. «All’inizio mio marito era preoccupato - spiega l'artista - perché temeva che potessi essere addirittura multata. Io, in realtà, ho sempre pensato che sarebbe stato peggio se qualcuno fosse inciampato nelle mattonelle rotte». Intanto, a sollevare ogni dubbio sulla legittimità dell'azione di Irma arriva la delibera 437 del 22 giugno del 2017 per la promozione della street art nella città di Messina. 

Un provvedimento nato anche grazie al successo del progetto Distrartdistretti di arte urbana, che ha lasciato sui muri della città personaggi che raccontano storie. Alle fermate del tram, le opere di diversi artisti fanno conoscere miti e tradizioni di Messina: dal passato con gli storici fondatori della città Colapesce, Mata e Grifone, fino ai giorni d'oggi con gli sbarchi dei migranti.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

MeridioKids, la rubrica per i più piccoli

Un modo per creare comunità in questo periodo senza socialità. Nasce per questo MeridioKids, la rubrica di MeridioNews pensata per la quarantena di grandi e piccini. Istruttori di discipline sportive, artisti, disegnatori, animatori, pasticceri, maghi. A ognuno abbiamo chiesto di pensare un'attività o un gioco ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews