Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sequestrata mezza tonnellata di pesce nel Nisseno
La merce trovata senza tracciabilità o già scaduta

La Capitaneria di porto ha sanzionato quattro commercianti tra Caltanissetta, Gela e Sommatino. Quello ancora commestibile è stato donato a istituti che si occupano di fare beneficenza

Redazione

Quasi mezza tonnellata di pesce in cattivo stato di conservazione. Ammonta a tanto il sequestro effettuato nei giorni scorsi dalla Capitaneria di porto di Gela. I militari hanno riscontrato numerosi casi di assenza di documenti utili a chiarire la provenienza e uno in cui il pesce, pur risultando scaduto, sarebbe stato in procinto di essere venduto.

Sono quattro i venditori ambulanti sanzionati tra Caltanissetta, Gela e Sommatino. Il pescato scaduto è stato distrutto, mentre quello ancora commestibile è stato dato in beneficenza. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×