Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Punta Izzo, presidio per chiederne smilitarizzazione
Cittadini contro ipotesi di riattivare poligono di tiro

L'appuntamento è per domenica prossima, a partire dalle 10, lungo la spiaggetta del lungomare Granatello. Il coordinamento cittadino propone di restituire il sito alla cittadinanza. «È esempio emblematico della generale privazione di spazi sociali e di accessi al mare subita dalla comunità di Augusta», si legge in una nota

Redazione

Foto di: Gianmarco Catalano

Foto di: Gianmarco Catalano

Ridare Punta Izzo alla popolazione, avviando un processo di bonifica. Sono alcuni degli obiettivi perseguiti dal coordinamento cittadino nato per chiedere la smilitarizzazione del sito ad Augusta. Per questo è stato indetto per domenica prossima, a partire dalle 10, un presidio lungo la spiaggetta del lungomare Granatello.

Negli scorsi mesi, l'ipotesi di una riattivazione da parte della marina del poligono di tiro, situato proprio a Punta Izzo, aveva riportato l'attenzione su un'area che, a detta dei promotori, è stata dimenticata e sottratta alla cittadinanza. A dimostrarlo la presenza di numerosi bossoli, lasciati sul litorale roccioso e risalenti alle ultime esercitazioni. 

«Punta Izzo è esempio emblematico della generale privazione di spazi sociali e di accessi al mare subita dalla comunità di Augusta, a causa delle servitù militari, dell’inquinamento industriale, degli scarichi fognari, delle privatizzazioni e del connesso abusivismo edilizio - si legge in una nota del coordinamento -. Una problematica, particolarmente avvertita dalla collettività, specie da coloro (su tutti, i bambini, gli anziani e i diversamente abili) che non dispongono di mezzi di trasporto per raggiungere le contrade del Monte o le altre spiagge lontane dal centro abitato». 

Oltre alla smilitarizzazione - sul poligono militare, intanto, il comando marittimo Sicilia ha smentito di recente l'ipotesi di una riapertura - il coordinamento auspica che un giorno Punta Izzo possa diventare una riserva naturale e culturale.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×