Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Migranti, 192 sbarcano nella notte a Lampedusa
Torna a riempirsi l'hotspot di contrada Imbriacola

Intercettate diverse imbarcazioni da parte delle forze dell'ordine. L'approdo più consistente è avvenuto intorno alle 3 di notte, quando a 12 miglia dalla costa è stata individuato un natante di dieci metri

Redazione

Foto di: oim

Foto di: oim

Notte di sbarchi a Lampedusa, dove in poche ore sono approdate 192 persone. Il primo barchino di nove metri è stato intercettato dai militari della guardia di finanza a circa 15 miglia dalle coste dell'isola. A bordo c'erano 54 migranti, tra cui un minore, di diverse nazionalità. Intorno all'una, invece, a Cala Francese i carabinieri hanno rintracciato 35 persone - 10 i minori - riuscite ad approdare autonomamente. Nessuna traccia dell'imbarcazione utilizzata per la traversata. 

L'approdo più consistente intorno alle 4.30 quando al molo Favaloro sono sbarcati in 103, tra cui una donna e due minori. Il pattugliatore delle fiamme gialle aveva intercettato il barchino di 10 metri su cui viaggiavano, che è stato sequestrato, intorno alle 3 a 12 miglia dalle coste dell'isola. Per tutti dopo i primi controlli sanitari è stato disposto il trasferimento nell'hotspot di contrada Imbriacola, tornato nuovamente a riempirsi. Nella struttura ci sono 654 ospiti. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×