Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Uomo gambizzato a Siracusa, si segue pista droga
Esplosi due colpi. Prelevate immagini telecamere

La vittima è stata trasferita in codice giallo al Pronto soccorso. Le sue condizioni non sarebbero gravi nonostante le ferite al ginocchio. A indagare sul caso sono i carabinieri

Redazione

Un uomo di 36 anni è rimasto vittima di un agguato avvenuto questa mattina in prossimità di una scuola, nel rione di Santa Panagia a Siracusa. Potrebbe trattarsi di un avvertimento: in passato l'uomo è rimasto coinvolto in alcune indagini legate al traffico di sostanze stupefacenti. 

Tuttavia non è ritenuto un esponente di primo piano nel mondo dello spaccio e non avrebbe ruoli nelle organizzazioni criminali ma i suoi trascorsi nel commercio degli stupefacenti potrebbero avere avuto un ruolo in quanto accadutogli. Dagli accertamenti compiuti dai carabinieri, chi ha premuto il grilletto ha sparato con una pistola: sono almeno due i colpi esplosi che hanno centrato il 36enne all'altezza del ginocchio. 

L'uomo, che si trovava in via Aldo Carratore, è stato trasportato al Pronto soccorso in codice giallo, segno che le sue condizioni sono buone. Prelevate le immagini delle telecamere di sicurezza della zona in cui è avvenuto l'agguato per provare a risalire all'autore dell'intimidazione.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×