Aci Catena, tragedia sfiorata per la caduta di un palo «Si è abbattuto su un’auto e dentro c’era un 12enne»

«Una tragedia sfiorata». Sono ancora scossi i componenti di un nucleo familiare di Aci Catena (in provincia di Catania) mentre raccontano a MeridioNews della caduta di un palo della luce, circa un’ora fa, che ha colpito prima un’auto e poi è arrivato sul marciapiedi. «Ci siamo spaventati moltissimo soprattutto perché dentro quella macchina che è stata colpita c’era un ragazzino di 12 anni». Ed è già il secondo palo della pubblica illuminazione che, nel giro di due mesi, crolla sempre in via Reitana. «Nel buco lasciato sul marciapiede da quello caduto due mesi fa, adesso sono già cresciute anche delle piante», commentano i cittadini che oggi sono stati spettatori di un episodio che poteva avere delle conseguenze ben più gravi.

«Avevamo finito di fare la donazione del sangue in piazza San Nicolò – ricostruiscono al nostro giornale – e poi ci siamo fermati a comprare la frutta e la verdura proprio nell’attività di fronte a questo palo». Sono stati loro, insieme al padre dell’adolescente in auto, ad allertare i vigili urbani che sono arrivati poco dopo sul posto e hanno richiesto anche l’intervento di un tecnico. «Hanno potuto constare con i loro stessi occhi – fanno notare – che non solo i due che sono già caduti ma anche gli altri pali sono tutti arrugginiti alla base. Bisogna intervenire al più presto con la manutenzione – è l’appello dei cittadini – per evitare che possa accadere ancora anche perché quella zona, specie di sera, è sempre molto frequentata». 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento