Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Trivellazioni, Consulta dice sì a referendum
Accolto quesito su durata delle concessioni

La corte costituzionale, riunitasi stamani, ha giudicato ammissibile una delle sei proposte referendarie presentate. I quesiti erano stati valutati due volte dalla Cassazione dopo l'approvazione della legge di Stabilità. A settembre la Sicilia - Ars e governo regionale - si era opposta  

Redazione

Il referendum sulle trivellazioni si farà. La corte costituzionale, riunitasi stamani in camera di consiglio, ha ritenuto ammissibile uno dei sei quesiti, in un primo momento presentati dalle nove regioni - erano dieci, prima che l'Abruzzo si tirasse fuori - interessate al tema. Le altre cinque proposte erano state precedentemente accolte dall'Ufficio centrale della corte di cassazione, salvo poi doverle rivalutare dopo che il governo ha modificato le norme in materia con l'ultima legge di Stabilità

Dopo il nuovo esame, a essere giudicato ammissibile è stato soltanto il quesito riguardante l'abrogazione della norma sulla durata delle concessioni. Che al momento prevede che i permessi e le concessioni già rilasciati abbiano la «durata della vita utile del giacimento». Adesso, però, con il parere positivo della Consulta, i cittadini potranno votare per abolire la norma. Va ricordato, inoltre, che la Sicilia, pur essendo direttamente interessata dal referendum per via dei numerosi siti di estrazione, a settembre aveva detto no alla proposta referendaria. A essere in disaccordo erano stati sia l'Ars che il governo Crocetta.  

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×