Via Monfalcone, pensionato graffiava fiancate delle auto «Non resisto alla tentazione di fronte alle vetture nuove»

Per un presunto disturbo ossessivo-compulsivo danneggiava le auto nuove che trovava parcheggiate in strada. Protagonista un 72enne denunciato dai carabinieri della caserma di piazza Verga, dopo essere stato individuato come l’autore di graffi alla carrozzeria di una Toyota di proprietà di una donna. 

I fatti risalgono a novembre scorso. Nel giro di 15 giorni, l’automobile era stata presa di mira due volte mentre si trovava nella zona di via Monfalcone. Dalle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza è stato possibile risalire all’identità del responsabile. Convocato dai carabinieri, l’uomo ha spiegato che il gesto era slegato da acredine nei confronti della vittima, ma solo frutto della incapacità di resistere di fronte a vetture nuove di zecca.

Alla luce del racconto, i carabinieri hanno proceduto a sequestrate due pistole legalmente detenute dal pensionato.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento