Treni, poco più di un Intercity su due è puntuale Il più ritardatario da Milano a Siracusa e Palermo

Poco più di un treno su due. Parlando di puntualità nelle ferrovie è questo il dato riguardante i convogli che sono giunti nelle stazioni siciliane entro l’orario prestabilito o tutt’al più con un ritardo massimo di cinque minuti. A renderlo noto è Ferrovie Siciliane. Stando all’associazione, infatti, nel secondo trimestre del 2016 «dei 1781 treni circolati, sono 992 i convogli arrivati puntuali», pari a una percentuale del 54,5 per cento. 

Le statistiche riguardano i treni InterCity e InterCityNight, ovvero gli unici che collegano la Sicilia con le città di Roma e Milano. Un servizio che da diversi anni a questa parte non riguarda le province di Agrigento, Caltanissetta, Enna, Ragusa e Trapani. La percentuale di certo non esaltante segna come un leggero miglioramento rispetto ai primi tre mesi dell’anno. 

Guardando ai treni che invece si fanno fin troppo attendere, quelli che hanno registrato un ritardo di oltre sei minuti sono stati il 43,4 per cento. Mentre 0,9 è la percentuale dei convogli cancellati. E per chi si chiedesse quali sono i treni migliori e quelli peggiori: il primo è l’InterCityNight Siracusa/Palermo – Roma, giunto in orario nel 78 per cento dei casi, mentre il più ritardatario l’InterCityNight Milano – Siracusa/Palermo, i cui passeggeri arrivano puntuali soltanto il 25,3 per cento delle volte. 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento