Paternò, agli arresti domiciliari pusher di 23 anni Gli acquirenti andavano a bussare alla sua porta

Arrestato dai carabinieri di Paternò il 23enne Giuseppe Amore. Il giovane è accusato di rifornire di droga diversi assuntori della città. 

Una delle cessioni è stato monitorata dai militari che prontamente sono intervenuti bussando a casa dello spacciatore. 

La perquisizione ha portato alla scoperta di 36 dosi di marijuana già pronte e di altri 110 grammi di canapa indiana essiccata. Sequestrato un bilancino di precisione. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, Amore è stato posto agli arresti domiciliari.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento