Palagonia, sequestrata area di duemila metri quadrati. Era discarica per automobili

Un terreno di duemila metri quadrati è stato sequestrato a Palagonia dai finanzieri del comando provinciale di Catania. L’area era stata trasformata in deposito abusivo di automobili destinate alla demolizione, oltre a ospitare rifiuti di diversa tipologia, tra cui lastre di eternit, bombole di gas e batterie per auto. Il gestore del terreno è risultato già segnalato per vicende simili.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento