#nospreco, come riutilizzare gli scarti degli agrumi

Se imparassimo ad usare al cento per cento la frutta che normalmente acquistiamo potremmo raddoppiare la resa della nostra spesa. Fantastico no? Oggi voglio parlarvi di agrumi, con dei consigli #nospreco che vi faranno apprezzare anche le semplici scorze, ricordandovi l’importanza della qualità dei frutti che andrete a usare, i quali dovranno essere di provenienza biologica e senza pesticidi.

Buona lettura!

Polvere di agrumi:
Per ottenere la vostra polvere di agrumi, essiccate le scorze in forno, a bassa temperatura (oppure posizionandole in un contenitore sopra il termosifone). Una volta essiccate, tritate finemente fino a ottenere una polvere da conservare in barattoli chiusi.

Questa polvere potrà essere usata in tanti modi: potrete usarla a vostro piacimento su piatti dolci e salati. Vi suggerisco di usarla, ad esempio, nei dolci, nello yogurt e nelle macedonie. Inoltre, la polvere di limone può essere abbinata a un crudo di pesce, mentre quella di arancia ad una tartare di carne, ma non sottovalutate la polvere di scorze di bergamotto, anche quella è ottima, per esempio con il crudo di Alalunga!

Alla prossima ricetta! 

Bianca Celano, chef e comandante indiscussa, fondatrice del concept La Cucina di Bianca, la sua è una cucina, battezzata dal Maestro Corrado Assenza, ricca di personalità e con una regola ferrea: «Zero compromessi e zero sprechi».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento