Mascalucia, custodiva a casa armi e munizioni. Denunciato un 58enne dai carabinieri

Oltre cinquanta tra pistole e fucili, una pistola lanciarazzi, una granata, una cartucceria per mitragliatrice, tantissime cartucce e proiettili di vario calibro. Sono parte dell’arsenale sequestrato dai carabinieri a Mascalucia. A detenerlo era un 58enne, denunciato alla procura per il reato di detenzione illegale di armi e munizioni. I militari hanno perquisito la sua abitazioni. Le armi – alcune delle quali lecitamente detenute – erano custodite in parte in una cassaforte, in parte in alcuni contenitori.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento