Mafia, va in carcere il 54enne Salvatore Brunetto Dovrà scontare condanna a tre anni e quattro mesi

I carabinieri hanno arrestato il 54enne Salvatore Brunetto, in esecuzione di un ordine di carcerazione seguito alla condanna dell’uomo nel processo Kallipolis. Brunetto è un esponente dell’omonimo clan mafioso attivo nella fascia ionica e legato alla famiglia catanese di Cosa nostra dei Santapaola-Ercolano

Tra il 2013 e il 2014, Salvatore Brunetto – fratello dello storico boss Paolo – è stato il referente della cosca nei territori di Giarre, Fiumefreddo e Castiglione. Dovrà scontare tre anni e quattro mesi di reclusione per associazione mafiosa, finalizzata alle estorsioni e al traffico di droga.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento