Incidente mortale a Piacenza, morto agrigentino La vittima lavorava come agente penitenziario

Un uomo di 50 anni, originario di Agrigento, è morto all’alba dopo un incidente stradale. La vittima si trovava alla guida della propria moto quando, per cause ancora da accertare, si è scontrato contro dei new jersy e poi contro la parte posteriore di un camion che era fermo nella carreggiata per l’esecuzione di alcuni lavori. Il 50enne lavorava al carcere di Piacenza come agente di polizia penitenziaria. 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento