Divieto di balneazione nella costa di Giardini Naxos Dalle analisi sono emersi alti valori di inquinamento

Divieto temporaneo di balneazione in tre punti della costa di Giardini Naxos, nel Messinese. Il provvedimento è stato emanato dal sindaco Giorgio Stracuzzi dopo gli accertamenti effettuati da parte dell’Asp di Messina in collaborazione con la capitaneria di porto. In particolare il divieto è in vigore in zone molto frequentate dai bagnanti: alla foce del torrente San Giovanni, alla foce del torrente Santa Venera e allo sbocco del canale Recanati. Il Comune sta predisponendo i cartelli con i divieti. L’analisi delle acque dovrebbe essere ripetuta per altre due volte nella speranza che i valori di inquinamento possono rientrare nella norma e consentire nuovamente la balneazione.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento