Comunali 2021 a Canicattì, tutti i risultati Si chiude con il ballottaggio Corbo-Sciabarrà

AFFLUENZA: 55,16 per cento

SEZIONI SCRUTINATE 36 SU 36

VINCENZO CORBO

 Voti 36% – 6012

Corbo Sindaco, Facciamo Squadra per Canicattì Vincenzo Corbo Sindaco



ETTORE DI VENTURA

 Voti 27% – 4525

Canicattì Rinasce, Forza Italia, Liberi e Forti, Soprattutto Canicattì 



FABIO FALCONE

Voti 8% – 1509

Movimento 5 Stelle, Canicattì in Movimento 


CESARE SCIABARRà 

Voti 29% – 4913

Fratelli d’Italia, Lista Civica Cesare Sciabarrà Sindaco X Canicattì, Onda Movimento Popolare Regionalista 

«Le urne si sono espresse chiaramente – scrive il sindaco uscente Ettore Di Ventura sulla sua pagina Facebook -, servirà il ballottaggio per decidere chi sarà il nuovo sindaco». Ormai, dunque, il ballottaggio tra Sciabarrà e Corbo è sicuro. L’affluenza sfiora il 56 per cento. Un’affluenza molto bassa per la quale rimane «il rammarico su cui tutti dovremmo riflettere», si legge nel post di Di Ventura. Vincenzo Corbo conclude avanti a tutti. Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno corso divisi. Lo sontro tutto interno è stato vinto da Cesare Sciabarrà sostenuto da Fdi. Ettore Di Ventura appoggiato da Fi, invece, lascia il passo a Vincenzo Corbo. Il candidato dell’M5s, Fabio Falcone non arriva al 10 per cento. 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento