Autunno, regole per ripartire in bellezza

Se da una parte troviamo chi risente dello stress da rientro, complice una lunghissima e calda estate, dall’altra, invece, qualcuno vorrebbe che la stagione estiva durasse ancora un po’, per recuperare energia e grinta utile a riprendere le riunioni mattutine e la sveglia all’alba. A tutti loro rivolgiamo la nostra attenzione, fornendo tanti consigli utili per rispondere a questo autunno dalle temperature tutt’altro che fresche. 

Prima regola: prenditi cura di te 

L’estate ha inevitabilmente lasciato un segno sulla pelle, e sui capelli. Bisogna correre ai ripari. Scrub, scrub, scrub. Questo è il mantra che accompagnerà la vostra beauty routine. Bisogna immediatamente sfatare il mito che lo scrub elimini la tintarella tanto desiderata e che ci fa sentire ancora un po’ in vacanza. 

Con una corretta e delicata esfoliazione, permettiamo alla pelle di nutrirsi e di risplendere. Se siete beauty addicted avete certamente in casa una spazzola per la pulizia del viso, in caso contrario affidatevi ad una azione esfoliante e delicata, accompagnata da una profonda idratazione. Olio denso, parola di fagiana! Per permettere una buona idratazione cellulare suggerisco Olio denso di Veralab, la linea beauty-care di estetista cinica. Olio Denso è un olio in gel, formulato con un mix di estratti vegetali (tutti rigorosamente naturali) con la preziosa aggiunta di vitamina E, ideale per idratare, nutrire e detergere la pelle del viso e del corpo in modo unico. I suoi principi attivi svolgono inoltre una potente azione elasticizzante e antiossidante, lasciando la pelle morbida ed avvolta da una profumazione indimenticabile. Funziona come struccante, detergente delicato, idratante e nutriente. Con l’aggiunta di farina di cocco o di mandorle diventa un esfoliante delicato, provare per credere!

Ogni riccio un capriccio 

Per i capelli, risulta indispensabile una visita dal vostro parrucchiere di fiducia, tagliare dove necessario. Approfittate di questo momento se state pensando ad un cambio look, potreste trarne il giusto beneficio. Per i trattamenti a casa segnaliamo Olaplex, l’unico trattamento per capelli che ricostruisce e ripara i capelli profondamente danneggiati. Si tratta di un processo semplice costituito da 3 step dove gli ingredienti attivi lavorano a livello molecolare per riparare gli steli danneggiati a causa di trattamenti chimici e stress termici. 

Outfit da rientro in città, che dramma 

L’autunno fa pensare immediatamente al plaid, alle tisane, ai maglioni caldi della nonna. Sappiamo però che in Sicilia siamo lontanissimi da queste realtà, almeno per il momento. Cosi, complice il caldo torrido degli ultimi giorni, risulta difficile trovare il giusto outfit per il rientro in città ed in ufficio. Se da manuale, dovremmo eliminare le coffe, i top in pizzo, i pantaloni di lino e le espadrillas dal nostro guardaroba autunnale, in pratica possiamo cercare delle soluzioni che ci permettano di essere al top. Obiettivo: sfoggiare la nostra abbronzatura, senza urtare il dress code professionale, sentendoci a nostro agio, senza troppe costrizioni. Volgiamo cosi lo sguardo al nord Europa e non solo per cercare un po’ di refrigerio, ma perché quest’anno le tendenze di stile arrivano dalla Copenhagen Fashion Week. Osservando lo street style scandinavo, gli spunti sono davvero moltissimi, le donne scandinave sanno essere davvero cool e trendy! Blazer dai fit inediti, maxi trench, tailleur e giacche oversize, dress maxi o in maglia, accessori cult, stivali al ginocchio e sneakers a gogo per urbanizzare micro top e shorts. Stile rilassato e confortevole, forme ampie e mix di colori, uno tra tutti il verde, in tutte le sue sfumature. Poche regole e accorgimenti per sentirsi al meglio e ridurre lo stress da rientro. 

E voi, avete le vostre regole o abitudini che seguite in questo periodo?


Dalla stessa categoria

I più letti

Il noleggio a lungo termine conviene. Lo sanno le aziende e i liberi professionisti e, ormai, si tratta di una scelta sempre più condivisa anche dai privati. A volte, però, a frenarci può essere il dubbio di non trovare l’auto giusta per noi. Quella con le caratteristiche necessarie a renderci la vita più facile e […]

Un aiuto concreto ai lavoratori per affrontare il carovita. Ma anche un modo per rendere più leggero il contributo fiscale delle aziende. Sono le novità introdotte dalla conversione in legge del cosiddetto decreto lavoro, tra cui figura una nuova soglia dell’esenzione fiscale dei fringe benefit per il 2023, portata fino a un massimo di 3mila euro. […]

Bottiglie in plastica del latte che diventano dei colorati maialini-salvadanaio. Ricostruzioni di templi greci che danno nuova vita al cartone pressato di un rivestimento protettivo. Ma anche soluzioni originali di design, come una lampada composta da dischi di pvc, un grande orologio da parete in stile anni ’70 in polistirolo e due sedie perfettamente funzionanti […]

«Era come avere la zip del giubbotto chiusa sopra e aperta sotto: ecco, noi abbiamo voluto chiudere la zip di questo giubbotto». Indispensabile se si parla di Etna, dove fa sempre fresco. È nato così CraterExpress, la nuova proposta che permette di raggiungere la vetta del vulcano a partire dal centro di Catania, con quattro […]

La notizia della morte di Ubaldo Ferrini ha aperto nella mia mente una caterva di finestrelle come pop-up. Finestrelle alle quali non saprei neanche dare un ordine preciso. Ricordi forse anche sbagliati (chiedo ai lettori di correggermi ove sbagliassi), ma di una cosa sono certo: questi pop-up sono uniti da un filo conduttore a cavallo […]

Dodici mesi, 52 settimane e 365 giorni (attenzione, il 2024 è bisestile e quindi avremo un giorno in più di cui lamentarci). Un tempo legato da un unico filo: l’inadeguatezza. Culturale, innanzitutto, ma anche materiale, davanti ai temi complessi, vecchi e nuovi. Difficoltà resa evidente dagli argomenti che hanno dominato il 2023 siciliano; su tutti, […]

Il seme del cambiamento. Timido, fragile e parecchio sporco di terra, ma è quello che pare stia attecchendo in questi ultimi mesi, dopo i più recenti episodi di violenza sulle donne. In principio, quest’estate, fu lo stupro di gruppo a Palermo. In questi giorni, il femminicidio di Giulia Cecchettin in Veneto. Due storie diverse – […]

Mai come in campagna elettorale si parla di turismo. Tornando da Palermo con gli occhi pieni dei metri di coda – moltiplicata per varie file di serpentina – per visitare la cappella Palatina e qualunque mostra appena un piano sotto, lo stato di musei e beni archeologici di Catania non può che suscitare una domanda: […]

Riforme che potrebbero essere epocali, in termini di ricaduta sulla gestione dei territori e nella vita dei cittadini, ma che sembrano frenate dalla passività della politica. Sembra serena ma pratica- e soprattutto, attendista – la posizione di Ignazio Abbate, parlamentare della Democrazia Cristiana Nuova chiamato a presiedere la commissione Affari istituzionali dell’Assemblea regionale siciliana. Quella […]

Dai rifiuti alla mobilità interna della Sicilia, che avrà una spinta grazie al ponte sullo Stretto. Ne è convinto Giuseppe Carta, deputato regionale in quota autonomisti, presidente della commissione Ambiente, territorio e mobilità all’Assemblea regionale siciliana. Tavolo di lavoro che ha in mano anche due leggi su temi particolarmente delicati: urbanistica e appalti. Con in […]

Dall’agricoltura alle soluzioni per il caro energia; dalle rinnovabili di difficile gestione pubblica allo sviluppo delle imprese bandiera del governo di Renato Schifani. Sono tanti, vari e non semplici i temi affidati alla commissione Attività produttive presieduta da Gaspare Vitrano. Deputato passato dal Pd a Forza Italia, tornato in questa legislatura dopo un lungo processo […]