Banchi vuoti all’Ars, rinviata seduta. «Imbarazzo per l’assenza dei deputati di maggioranza»

 «Non posso prendermela con i deputati di minoranza, ma devo rilevare che la stragrande maggioranza degli assenti tra le fila della maggioranza mette in grandissimo imbarazzo questa Presidenza che così non può andare avanti». Con queste parole il presidente dell’Ars, Gaetano Galvagno, ha bacchettato i parlamentari regionali invitandoli a essere presenti in aula per garantire l’attività parlamentare. Ad apertura della seduta di oggi pomeriggio, infatti, la maggior parte dei banchi a Sala d’Ercole è rimasta vuota. Presente tra le fila del governo l’assessora alla Salute, Giovanna Volo, che avrebbe dovuto rispondere a interrogazioni e interpellanze ma, con nota scritta, ha chiesto alla Presidenza il rinvio della trattazione della rubrica Sanità suscitando le proteste dei deputati di opposizione.

Nel tentativo di dare il tempo ai deputati assenti di raggiungere Palazzo dei Normanni, Galvagno ha sospeso dopo pochi minuti la seduta convocando i capigruppo ma alla ripresa, preso atto dell’assenza del numero legale, ha rinviato i lavori. «Ritengo che non ci siano le condizioni per andare avanti – ha ammesso – Non vi nascondo che sono in forte imbarazzo perché oggi ricorrono sei mesi dal nostro insediamento, una situazione per me inaccettabile. Chiamerò il presidente della Regione soltanto per la questione relativa al governo, anche se ovviamente non è responsabile di quanto accaduto oggi. Poi sentirò tutti i capigruppo di maggioranza – ha concluso – perché queste assenze sono assolutamente pesanti nei confronti di tutti i siciliani». L’Assemblea tornerà a riunirsi martedì 16 alle 15.


Dalla stessa categoria

I più letti

 «Non posso prendermela con i deputati di minoranza, ma devo rilevare che la stragrande maggioranza degli assenti tra le fila della maggioranza mette in grandissimo imbarazzo questa Presidenza che così non può andare avanti». Con queste parole il presidente dell’Ars, Gaetano Galvagno, ha bacchettato i parlamentari regionali invitandoli a essere presenti in aula per garantire […]

 «Non posso prendermela con i deputati di minoranza, ma devo rilevare che la stragrande maggioranza degli assenti tra le fila della maggioranza mette in grandissimo imbarazzo questa Presidenza che così non può andare avanti». Con queste parole il presidente dell’Ars, Gaetano Galvagno, ha bacchettato i parlamentari regionali invitandoli a essere presenti in aula per garantire […]

Giustizia per Emanuele Scieri

«Ricordate che in tutti i tempi ci sono stati tiranni e assassini e che, per un certo periodo, sono sembrati invincibili, ma alla fine, cadono sempre, sempre». È da un aforisma del mahatma Gandhi che ha preso spunto l’avvocata Alessandra Furnari nella sua discussione durante il processo per l’omicidio volontario aggravato di Emanuele Scieri, il parà siracusano 26enne in servizio militare trovato cadavere nell’agosto del 1999 […]

«Una macchina di imbrogli e di sotterfugi manzoniana che si è sviluppata sull’esigenza di un costrutto che doveva raccontare un’altra versione dei fatti». Così il procuratore di Pisa Alessandro Crini ha definito la ricostruzione da parte dell’esercito di quanto accaduto all’interno della caserma Gamerra nell’agosto del 1999 nel corso della sua requisitoria a cui è […]

Catania archeologica, l`occasione mancata

In una nota protocollata al Comune etneo a metà gennaio l'associazione di piazza Federico di Svevia chiede di gestire il bene del XII secolo, abbandonato, per garantirne «a titolo gratuito e senza scopo di lucro, la fruibilità». Adesso interrotta dal cambio del lucchetto del cancello da cui vi si accede e dalle divergenze con uno degli abitanti, che risponde: «C'era il rischio per la pubblica incolumità»

I processi a Raffaele Lombardo