Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

All'Ars è stato approvato l'esercizio provvisorio
Dopo essere slittato due volte, passa con 34 voti 

Dopo un'ora e mezza di acceso dibattito, prima di pranzo era stato approvato il primo articolo, poi il presidente dell'Assemblea regionale siciliana Gianfranco Miccichè aveva sospeso i lavori per scongiurare che si riaccendesse il clima di scontro

Redazione

Foto di: ars.it

Foto di: ars.it

È stato approvato l'esercizio provvisorio dall'Assemblea regionale siciliana con 34 voti favorevoli. Dopo essere slittato due volte, prima di pranzo a conclusione di un'ora e mezza di acceso dibattito, era stato approvato il primo articolo del disegno di legge di autorizzazione dell'esercizio provvisorio. Il presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè aveva poi sospeso i lavori per consentire al governo di verificare quali voci eliminare dal testo base per scongiurare che in aula si riaccendesse il clima di scontro.

Trovato l'accordo sull'articolo 2 (deroghe alle limitazione per dodicesimi), l'Ars ha ripreso la seduta approvando tutti gli articoli del disegno di legge dell'esercizio provvisorio. L'articolo 2 è stato approvato con un emendamento del Partito democratico che ha soppresso la deroga per le spese non obbligatorie e che riguardano i capitoli del il turismo, delle attività culturali e della promozione dei prodotti siciliani. In sostanza, si potrà spendere un dodicesimo del budget mentre il resto si sbloccherà con l'approvazione del bilancio 2022. Poi è arrivato il voto finale

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×