Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Migranti, nave Ocean Viking chiede di poter sbarcare
«Condizioni del mare difficili, a bordo alcuni positivi»

Dall'imbarcazione della ong Sos Mediterranée arriva l'appello. Nelle prossime ore sono previste pioggia e forte vento. Non per tutti i naufraghi sarà possibile garantire un riparo. A bordo anche neonati, bambini piccoli, minori non accompagnati e donne incinte

Redazione

Foto di: hyppolyte - Sos Mediterranée

Foto di: hyppolyte - Sos Mediterranée

«Sebbene a bordo si applichino rigorosi protocolli di contenimento del contagio, parliamo comunque di una nave lunga 69 metri». A parlare è Luisa Albera, la coordinatrice del soccorso della nave Ocean Viking della ong Sos Mediterranée che si trova attualmente nel Mediterraneo con 422 migranti a bordo, salvati dopo essersi messi in mare per fuggire dalla Libia. Otto dei naufraghi sono stati trovati positivi al Covid e, alla luce delle previsioni meteo sfavorevoli, la richiesta della ong è quella di potere sbarcare in un porto sicuro.

«Le dimensioni della nave fanno sì che i sopravvissuti siano comunque in condizioni di vicinanza reciproca sul ponte di poppa - continua Albera - Il peggioramento delle condizioni meteorologiche e la prospettiva di pioggia e vento forte aggravano ulteriormente la nostra situazione. Non possiamo fornire a tutti i naufraghi uno spazio al coperto nei container che si trovano sul ponte della nave. Cercherò di trovare riparo per la Ocean Viking come meglio posso, ma le previsioni sono pessime».

A bordo della nave ci sono anche neonati, bambini piccoli, donne incinte e minori non accompagnati. «Hanno gli stessi diritti di chiunque venga salvato in mare. Hanno urgente bisogno di sbarcare in un porto sicuro», è l'appello di Albera.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×