Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Migranti, indagato poliziotto di Agrigento
Schiaffi e insulti a due ospiti di un centro

Un video di un minuto mostra le due vittime, di cui una minorenne, costrette a schiaffeggiarsi tra loro. Con l'agente che, non soddisfatto dell'intensità dei colpi, mostra loro come si fa. Sotto lo sguardo di alcuni colleghi che osservano. Guarda il video

Pamela Giacomarro

Un tentativo di fuga fallito dalla struttura dove erano stati posti in quarantena dopo lo sbarco sulle coste siciliane, poi gli schiaffi e gli insulti da parte di un ispettore di polizia. L’episodio è finito al centro di un’indagine della procura di Agrigento, coordinata dal pubblico ministero Cecilia Bavarelli, che ha iscritto nel registro degli indagati l’agente in servizio notturno presso il centro di contrada Ciavolotta, ipotizzando il reato di abuso dei mezzi di correzione. La denuncia sarebbe partita da un’attivista. Vittime due migranti, di cui uno minorenne.

Subito dopo il tentativo di fuga, l’ispettore si sarebbe scagliato contro i due giovani forse per dare quello che riteneva un buon esempio agli altri, costringendoli a schiaffeggiarsi a vicenda. «Sei l’ospite e devi rispettare la legge - si sente l'agente urlare in un video - adesso tu dai uno schiaffo a lui». Di fronte a un colpo giudicato troppo leggero, il poliziotto dimostra come si fa colpendo due volte violentemente alla testa uno dei due migranti, esortando l'altro a «fare l'uomo» e a colpire più forte.

«E allora non uscire di qua», l'ultimo avvertimento di fronte alla smorfia di dolore di uno dei due migranti. Ad assistere alla scena, durata circa un minuto, anche altri appartenenti alle forze dell'ordine - circa quattro uomini - che guardano senza intervenire. Il magistrato della procura agrigentina ha chiesto al gip l' incidente probatorio per sentire i migranti ed evitare che si possa disperdere la prova con il loro allontanamento.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews