Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Europee, alle 12 in Sicilia affluenza è dell'8,61%
Il dato a livello nazionale sfiora il 17 per cento

Arrivano le prime cifre sulla partecipazione al voto nell'Isola, che insieme alla Sardegna compone la circoscrizione Isole. Per andare alle urne c'è tempo fino alle 23. Subito dopo inizierà lo spoglio che decreterà i nomi dei nuovi europarlamentari

Redazione

Primo rilevamento sull'affluenza per la tornata elettorale delle Europee 2019. In Sicilia, che con la Sardegna costituisce la circoscrizione Isole, alle ore 12 si è recato ai seggi l'8,29 per cento degli aventi diritto. Il confronto con cinque anni fa alla stessa ora segna un calo di quasi un punto percentuale. Nel 2014, infatti, a votare alle 12 fu il 9,14 per cento. Il confronto più marcato è invece con la media a livello nazionale. In tutto il Paese, infatti, a votare è stato quasi il 17 per cento, dato in salita rispetto alle precedenti elezioni.

Esaminando su base provinciale, tra le città metropolitane - e anche in assoluto - l'affluenza più alta è stata in provincia di Catania, dove si è registrato il 9,29 per cento. Nel Palermitano invece a mezzo giorno è andato a votare il 7,69 per cento, tra cui anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nel Messinese le urne hanno accolto l'8,29 degli elettori. Guardando ai territori amministrati dai Liberi consorzi il dato più alto arriva da Siracusa dove si tocca l'8,97 per cento, segue Ragusa con l'8,15 e Agrigento (7,30). Più indietro i centri del Trapanese (7,11) e del Nisseno, dove si supera di poco il 7 per cento, e la provincia di Enna dove l'affluenza non si è fermata al 6,98. Nel complesso l'affluenza è dappertutto in ribasso, a eccezione delle province di Ragusa ed Enna.

Come per certi aspetti era prevedibile, la campagna elettorale per le Europee è stata segnata dal dibattito interno e dallo scontro a distanza tra i due partiti che compongono il governo nazionale - Movimento 5 stelle e Lega - tornati in competizione a poche settimane dalla tornata delle Amministrative, che in Sicilia ha regalato più sorrisi ai pentastellati. Le urne rimarranno aperte fino alle 23. Subito dopo inizierà lo spoglio delle schede. Per votare bisogna presentarsi portando con sé un documento d'identità e la tessera elettorale.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.