Aeroporto, ruba un anello ai controlli di sicurezza Identificato dalle telecamere di videosorveglianza

Denunciato un passeggero in partenza per Bergamo. L’uomo è indiziato del reato di furto aggravato. L’accusa nei suoi confronti è scattata dopo le indagini della polizia per il furto di un anello d’oro che una passeggera aveva dimenticato all’interno della vaschetta utilizzata per effettuare i controlli di sicurezza ai varchi d’accesso alla zona d’imbarco. Dopo pochi minuti la donna si è accorta di non esserne più in possesso, tornando alla postazione di controllo ha visto che l’oggetto non c’era più.

Dopo averlo segnalato, gli agenti hanno visionato le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza, attraverso cui hanno individuato l’autore del reato: un uomo di 32 anni che è stato immediatamente rintracciato all’interno della sala partenze, mentre era in procinto di imbarcarsi sul proprio volo. Dopo essere stato scoperto ha consegnato l’anello che è stato poi restituito alla legittima proprietaria.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento