Aeroporto, presentato collegamento con stazione dei treni Torrisi: «Manca poco, per la città una piccola rivoluzione»

«Una piccola rivoluzione». Sono queste le parole scelte dall’amministratore di Sac Nico Torrisi per descrivere la prossima entrata in funzione del collegamento tra la fermata ferroviaria Fontanarossa e l’aeroporto Vincenzo Bellini. A mancare è ancora qualche dettaglio, così come spiegato da MeridioNews nei giorni scorsi, ma non dovrebbe più mancare molto all’inaugurazione vera e propria, dopo l’imbarazzo dei mesi scorsi quando il governo Musumeci aveva pensato di organizzare una cerimonia con la stradella ancora in mezzo al fango

«Data di inaugurazione? Alcune cose non dipendono solo da noi – ha detto stamani Torrisi -. Abbiamo iniziato i lavori della prima rotatoria e completato i lavori per la strada. Realizzeremo anche delle aree a verde per rendere più bello l’intero quartiere». L’amministratore di Sac ha poi sottolineato la sinergia con il Comune di Catania che ha accompagnato l’iter di realizzazione. «Ringrazio tutti i dirigenti e anche l’Amt», ha chiosato Torrisi. 

L’azienda municipalizzata che a Catania si occupa di trasporto pubblico metterà a disposizione i mezzi per collegare la stazione ferroviaria allo scalo. «Continueremo il nostro rapporto di collaborazione che in questi anni è stato caratterizzato dal servizio Alibus. Siamo arrivati a vendere un milione di biglietti l’auto, rappresentando finora l’unico modo per raggiungere l’aeroporto con mezzi pubblici – ha commentato il presidente di Amt Giacomo Bellavia -. Adesso l’obiettivo è integrare il parcheggio pubblico Fontanarossa, il più economico tra quelli nei pressi dell’aeroporto, con l’aerostazione». 

Soddisfazione anche per il sindaco Salvo Pogliese. «Abbiamo fatto investimenti significativi sull’intermodalità. Parliamo di un aeroporto che è fondamentale per tutto il bacino sud-orientale della Sicilia, uno scalo che prima del Covid aveva raggiunto i dieci milioni di passeggeri», ha commentato il primo cittadino etneo.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento