Acireale, rubati un escavatore e dei pannelli dal valore di 50mila euro. Indagano i carabinieri

Furto al cimitero di Acireale. Nella notte scorsa sono stati trafugati un mini escavatore e alcuni pannelli di carpenteria per un importo complessivo di circa 50mila euro. I ladri si sono introdotti da un ingresso secondario utilizzato per l’accesso dei mezzi meccanici impegnati nei lavori di costruzione delle tombe sul lato ovest del cimitero.

Dopo aver neutralizzato una delle telecamere di sicurezza hanno forzato il lucchetto del magazzino facendo razzia del materiale di costruzione e dell’escavatore, caricato su un camion. Sull’episodio indagano adesso i carabinieri della locale compagnia


Dalla stessa categoria

Lascia un commento