Strade chiuse alla zona industriale di Milazzo. Sciotto (Sicilia Vera): «Completare i lavori a San Pier Niceto»

Interrogazione urgente, da parte del sindaco di Santa Lucia del Mela e deputato di Sicilia vera all’ARS, Matteo Sciotto, per il presidente della Regione, Renato Schifani, e per l’assessore regionale alle Attività Produttive, Edy Tamajo. L’oggetto riguarda il ripristino dell’asse viario dell’agglomerato industriale di Milazzo, di competenza dell’IRSAP, ricadente nel territorio di San Pier Niceto. La questione interessa dei lavori per i quali si è già proceduto alla gara d’appalto per l’aggiudicazione degli interventi di riqualificazione e messa in sicurezza. Ad essere interessati diversi Comuni confinanti.

A distanza di tempo, però, è emerso che le opere eseguite dal cantiere «hanno interessato – ha dichiarato Sciotto – porzioni stradali ricadenti nei territori di svariati Comuni, le cui condizioni non destavano particolari preoccupazioni in relazione alle condizioni dei manti stradali, e non hanno invece inspiegabilmente interessato alcun tratto stradale ricadente nel territorio del Comune di San Pier Niceto, nonostante essi si presentino gravemente ammalorati e necessitanti di un urgentissimo intervento di ripristino».

Condizioni critiche che, in seguito alle piogge degli ultimi giorni, hanno costretto il sindaco del luogo ad emanare due ordinanze con le quali è stata disposta la chiusura al transito per tutelare la pubblica incolumità. Provvedimenti che «comportano un grave disagio – continua – alla normale circolazione viaria della zona in quanto tutto il traffico verrà deviato nelle meno attrezzate arterie viarie periferiche». Per queste ragioni, l’interrogazione del primo cittadino e deputato di Sicilia Vera, Matteo Sciotto, punta a sollecitare un intervento celere, da parte del Governo regionale, per garantire il completamento del progetto previsto.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento