Sostare, da lunedì torna sosta notturna a pagamento Disposta la tariffa di unica in vigore dalla 21 alle 2

Con la soppressione del coprifuoco e l’ingresso della Sicilia nella zona di rischio bianco, da lunedì 21 giugno, riprende la sosta notturna a pagamento nelle strisce blu della società partecipata Sostare nelle zone della movida del capoluogo etneo.

«Si ricorda che la sosta notturna, nella zona del centro storico, dalle 21 alle 2, prevede la tariffa unica di un euro», spiega in una nota stampa la società. Il pagamento del ticket Sostare per le ore serali, oltre che attraverso i parcometri, può essere effettuato tramite le applicazioni digitali, scaricabili su smartphone, in uso per il pagamento della sosta diurna.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento