Partinico, rubano una tonnellata e mezzo di manghi Tre persone fermate mentre trasportavano i frutti

Sono stati fermati, a Partinico, nel Palermitano, mentre trasportavano una tonnellata e mezzo di manghi. Protagonisti un 38enne, un 35enne e un 18enne, tutti arrestati dai carabinieri con l’accusa di furto aggravato. A essere preso di mira è stato un fondo agricolo in contrada Incandela. Il valore complessivo della refurtiva, che è stata riconsegnata al legittimo proprietario, ammonta a circa settemila euro. Dopo la convalida dell’arresto, il gip del tribunale di Palermo ha disposto per tutti l’obbligo di dimora nel comune di residenza.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento