Partinico, in due aggrediscono pattuglia di polizia Erano stati sanzionati perché senza mascherina

Sono 134 le sanzioni elevate nel Palermitano per il mancato rispetto delle restrizioni della zona rossa tra domenica e lunedì e tra queste ci sono addirittura una denuncia e un arresto. È successo a Partinico, dove gli agenti di polizia hanno fermato i due giovani: un 21enne e un minore, poiché uno di loro era senza la mascherina. Questo, indispettito dalla sanzione, ha reagito con violenza spintonando gli agenti e colpendoli con calci e pugni. Solo grazie all’arrivo di una pattuglia dei carabinieri i due sono stati bloccati e il maggiorenne tratto in arresto e condannato a due anni con il rito direttissimo, mentre il minore denunciato in stato di libertà.

Domenica e lunedì, polizia di Stato, carabinieri, guardia di finanza e vigili urbani impegnati nei controlli hanno controllato in totale 3522 persone di cui 134 sanzionate perché prive di una motivazione che ne legittimasse la presenza in strada. Sono state controllate inoltre 555 attività commerciali, di cui una sola sanzionata. Nei controlli anti covid sono impegnate quotidianamente undici pattuglie della Polizia di Stato, sei pattuglie dell’Arma dei Carabinieri, tre della Guardia di Finanza e dieci della Polizia Municipale. 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento