Marta Fascina eletta a Marsala con Forza Italia. Critiche sui social: «Non è stata qui nemmeno una volta»

Seggio assicurato anche per la compagna di Silvio Berlusconi, Marta Fascina, piazzata dal leader di Forza Italia a Marsala, in quello che si è confermato un seggio sicuro per il centrodestra. Fascina è stata eletta con il sostegno di Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega e Noi Moderati con oltre 57mila voti. Classe 1990, nata a Melito di Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, si trasferisce a Portici, in provincia di Napoli. Dopo la laurea in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, Fascina intraprende la carriera giornalistica. Prima scrive per il Giornale, poi farà parte dell’ufficio stampa del Milan, dove per la squadra di calcio cura le pubbliche relazioni. Candidata al Consiglio comunale di Portici, ma non viene eletta. Dopo il 2013 aderisce a Forza Italia, partito per cui viene candidata nella circoscrizione Campania 1 nel 2018, dove in questa occasione viene eletta deputata.

Adesso Fascina conquista anche il collegio Marsala, che include la provincia di Trapani, ma sui social alcuni scrivono di non aver mai visto la giovane compagna di Berlusconi. «È stata calata qui perché ritenuta un collegio sicurissimo, blindatissimo. La gente vota senza sapere chi è», scrive qualcuno. «Marta Fascina trionfa a Marsala senza averci mai messo piede», scrive un altro. Fascina ha ottenuto oltre il 35 per cento delle preferenze.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento