Marsala, in quattro aggrediscono ventenne per ritorsione Vittima finisce in ospedale con ferite al tronco e al volto

Quattro persone sono state denunciate per il pestaggio ai danni di un ventenne. La vittima, di nazionalità tunisina, è stata picchiata a Marsala da tre uomini del posto e da un cittadino di origini nigeriane. I fatti risalgono al 6 agosto e sono avvenuti in centro storico in piena notte. I carabinieri, giunti sul posto in seguito a una segnalazione, hanno trovato la vittima a terra. Quest’ultimo, che ha diversi precedenti di polizia, stando alla ricostruzione compiuta dalle forze dell’ordine sarebbe stato violentemente picchiato dal gruppo poi fuggito. Il 20enne è stato portato in ospedale con ferite al tronco e al volto, ma non ha voluto presentare denuncia o indicare i nomi degli aggressori. 

Gli investigatori sono comunque riusciti ad andare avanti nelle indagini grazie alla visione delle telecamere di videosorveglianza. Dalle riprese si nota anche la presenza di una donna che cerca di bloccare gli aggressori. Due dei denunciati sono titolari di attività commerciali a Marsala. Il pestaggio potrebbe essere scaturito da una ritorsione in seguito a pregressi dissidi.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento